“Mare Nostrum, autentico futuro e non più frontiera di persecuzione o di morte”

È la prolusione del Presidente della Conferenza episcopale italiana, il cardinale Gualtiero Bassetti, che avrà inizio l’annuale ciclo di conferenze e di seminari formativi della Scuola di cultura e formazione socio-politica “G.Toniolo” dell’arcidiocesi di Campobasso. Il primo incontro sarà mercoledì 8 gennaio 2020, alle ore 18,00 presso la parrocchia di sant’Antonio di Padova di Campobasso. Un appuntamento importante e articolato sul tema “Mediterraneo, frontiera di Pace”, in preparazione all’evento, di iniziativa della Cei, da tempo annunciato dallo stesso Presidente Bassetti, che si terrà a Bari dal 19 al 23 febbraio 2020. Sarà l’occasione per delineare fra popoli e culture, in stile sinodale, sul filo rosso di una “missione globale”, una sorta di “magna charta” delle speranze, delle sfide e degli impegni, per “osare la pace”, come ha più volte sottolineato il card. Bassetti, trasfigurando l’area del Mare Nostrum in frontiera di autentico futuro e non più di persecuzione o di morte. Come segno di questo cammino condiviso e da veri costruttori di pace, saranno proprio il Cardinale Bassetti e l’arcivescovo metropolita di Campobasso, mons. Giancarlo Bregantini, ad accendere la lampada della pace, nel momento iniziale che precederà il convegno. Protagonista sarà anche il mondo della cultura, con gli interventi della responsabile della Scuola Toniolo, la prof.ssa Ylenia Fiorenza e del Magnifico Rettore dell’Unimol, il prof. Luca Brunese, con il coinvolgimento inoltre della realtà politica locale, per partecipare al paradigma della fraternità del summit di Bari, che vedrà arrivare cardinali, vescovi e patriarchi delle Chiese cattoliche, provenienti dai venti Paesi dell’intero bacino mediterraneo e dai tre continenti di Europa, Asia e Africa. A chiudere i lavori di queste cinque giornate di dialogo e di riflessione, in terra pugliese, sarà proprio Papa Francesco, domenica 23 febbraio 2020.

SCARICA LA LOCANDINA DELL’EVENTO Convegno sul mediterraneo (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*