LA CONVOCAZIONE DIOCESANA 2022

Nella attualissima Lettera Apostolica, Desiderio desideravi, Papa Francesco  rilancia la formazione liturgica per tutto il clero, ed afferma che “una celebrazione che non evangelizza non è autentica, come non lo è l’annunzio che non porta all’incontro con il Risorto nella celebrazione: entrambi, poi, senza la testimonianza della carità, sono come bronzo che rimbomba o come cimbalo che strepita”.

In linea con la lettera apostolica, siamo chiamati a riscoprire la bellezza e la verità del celebrare cristiano.

Per l’anno pastorale che sta cominciando il primo passo sarà vivere la  CONVOCAZIONE DIOCESANA, per i giorni 10.11.12 ottobre 2022 nella Chiesa di sant’Antonio di Padova. Verterà sul tema: CELEBRARE IL MISTERO, custoditi da Maria: una liturgia partecipata, attrattiva e ancorata alla vita, in una chiesa sinodale.

 

QUESTI I RELATORI:

10 ottobre 2022, ore 18.00:

Il senso teologico della Liturgia, come fattore di rinascita pastorale, a cura di S.E. mons. Tonino Staglianò, direttore della commissione teologica della santa Sede.

11 ottobre 2022, ore 18.00:

La Liturgia, antidoto al veleno della mondanità spirituale,

a cura di don Alessandro Dehò, eremita, esperto di liturgia pastorale.

12 ottobre 2022 ore 18.00Le scelte pastorali in diocesi di Campobasso-Bojano, per vivere il mistero di Dio, nella rimotivazione sinodale del nostro cuore. Tavola rotonda, guidata dal Vescovo, mons. GianCarlo Bregantini.

 

Per i tre giorni, lunedì, martedì e mercoledì le messe saranno solo al mattino, in modo da permettere a tutti di essere presenti al convegno.

Sarà interessante seguire, in stile sinodale come popolo che cammina insieme animato dallo Spirito Santo.

 

SCARICA

MANIFESTO CONVOCAZIONE