GIORNATA DEL CREATO 29 settembre 2021

«Una casa per tutti? La tenda di Abramo. Rinnovare l’oikos di Dio». È questo il tema della Giornata del Creato 2021 che verrà celebrato domenica 3 ottobre 2021 nel borgo caratteristico di Macchiagodena, a partire dalle 15,30. La giornata prevede un programma corposo, con i saluti del sindaco e del parroco, nell’accoglienza festosa da parte di una comunità che sta ripartendo con coraggio. L’evento fa parte di un percorso culturale attorno alla parola Genius Loci, con la presentazione periodica di libri e di testi letterari che hanno come filo conduttore l’amore alla propria terra e la conoscenza della propria storia, concentrata nell’imponente castello aragonese che sorge al centro del paese. Seguiranno interventi di varia natura, a cominciare dalla riflessione biblica sul significato della Tenda dell’accoglienza di Abramo (Genesi 18), con intermezzi musicali e letture riguardanti l’enciclica sociale Laudato Si. Sarà presentato da S.E. Mons. Giancarlo Bregantini il messaggio Cei della 16ª Giornata Nazionale per la Custodia del Creato, incentrato soprattutto sull’urgenza dell’accoglienza dei migranti, come fattore generativo di una nuova cultura, antidoto all’indifferenza.

Il segno della manifestazione sarà la messa a dimora di tre alberi di ulivo, melograno e melo, a simboleggiare la mediterraneità, la fecondità, la biodiversità, che saranno ben spiegati nel loro significato da un esperto del luogo. Protagonisti della giornata saranno anche i bambini e i ragazzi che, al termine, lanceranno aquiloni e palloncini biodegradabili. 

Lo scopo della giornata è la partecipazione attiva alle iniziative che stanno sorgendo in tutto il mondo, da parte dei giovani, a difesa del creato, per una feconda coscientizzazione della questione ambientale, poiché anche il territorio molisano soffre per gli incendi estivi e per la mancanza di acqua in questa stagione.  

La Pastorale Sociale del Lavoro e la Pastorale del Turismo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*