GIORNATA DELLA VITA CONSACRATA 2 FEBBRAIO 2020

“Noi siamo chiamati ad accogliere Gesù che ci viene incontro. Incontrarlo: il Dio della vita va incontrato ogni giorno della vita; non ogni tanto, ma ogni giorno. Seguire Gesù non è una decisione presa una volta per tutte, è una scelta quotidiana. E il Signore non si incontra virtualmente, ma direttamente, incontrandolo nella vita, nella concretezza della vita. Altrimenti Gesù diventa solo un bel ricordo del passato. Quando invece lo accogliamo come Signore della vita, centro di tutto, cuore pulsante di ogni cosa, allora Egli vive e rivive in noi. Attorno a Lui tutto si incontra, la vita diventa armoniosa. Con Gesù si ritrova il coraggio di andare avanti e la forza di restare saldi. L’incontro col Signore è la fonte. È importante allora tornare alle sorgenti: riandare con la memoria agli incontri decisivi avuti con Lui, ravvivare il primo amore, magari scrivere la nostra storia d’amore col Signore. Farà bene alla nostra vita consacrata, perché non diventi tempo che passa, ma sia tempo di incontro”

OMELIA DEL SANTO PADRE FRANCESCO SANTA MESSA PER I CONSACRATI

Basilica Vaticana Sabato, 2 febbraio 2019

 

Per rinnovare l’impegno a essere «luce del mondo e sale della terra», a operare per la pace e la fratellanza  in diocesi la giornata della vita consacrata sarà celebrata domenica 2 febbraio, avrà inizio alle ore 15.30. Ci sarà il raduno al Seminario di Sepino, per poi dialogare sulla nostra “attrattività spirituale e pastorale, come Religiosi e Religiose”, nella corsa sinodale verso il Cristo Risorto, sui passi di Pietro e Giovanni (cfr Gv 20,1-10). Poi la santa Messa e l’Agape fraterna.

E’ un momento prezioso per dire grazie a tutta la vita Consacrata, antica e nuova, per il loro Carisma e il loro servizio pastorale, fatto nelle nostre comunità, a vari livelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*