Festival del Pane. Bregantini, il pane diventa pienezza dei nostri territori

Giornata del turismo e del Creato: “Restare per cambiare e cambiare per restare”

Si è conclusa la giornata per il Turismo e il Creato nell’abbazia di Santa Maria in Faifoli alla rpesenza di organismi pastorali  di settore della diocesi, dei Sindaci dei comuni limitrofi al comune di  Montagano, delle Proloco e da esperti del mondo delle start up e dei progetti per l’Euroregione Adriatic.   Valorizzare tutto quello che abbiamo con l’incoraggiamento a non perdere la passione per il  Creato e la valorizzaizone dei luoghi di interesse religioso, culturale, artistico, spirituale, sono le parole del vesocvo durante l’intervento cocnlusivo.  Partecipato deve essere ogni cammino, ogni percorso,  – ha proseguito- dove tutti dovrebbero essere intimamente connessi e ccontribuire alla relaizzaizone di reti umane e di intersse turistico. 

Lo slancio,  nelle conclusioni dell’arcivescovo Bregantini,  di coltivare il sogno di una scuola rurale serale per trattare alcune tematiche di futuro e di innovaizone nell’agricoltura. Collocare la scuola nel convento di Ripalimosani (CB) in modo che ci sia una scuola   per gli agricoltori che vorranno specializzarsi con il contrivbuto di mugnai e di esperti ma anche di imprenditori agricoli. Il futuro non è  solo una conferenza, ma una scuola. Senza i passggi culturali – ha chiosato Bregantini –  non potremmo mai realizzare un cambiamento. Restare per cambiare e cambiare per restare.

Cuore puro, corpo libero,creano un Creato Custodito: questa è l’ecologia integrale asupicata da Papa Francesco attraverso l’enciclica Laudato Sii 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*