Premio Nazionale Giovanni Iantorno al vescovo Bregantini. Il 1 agosto consegna del Premio a Sapri nel Cilento

Legalità, Cittadinanza, Partecipazione

Sarà consegnato a mons. GianCarlo Bregantini  il Premio Nazionale  intitolato a don Giovanni Iantorno, giunto all’ VIII edizione. Mercoledì  1 agosto 2018  presso l’area spettacoli del  lungomare di  Sapri (SA),  l’arcivescovo di Campobasso -Boiano ritirerà il premio  per essersi distinto  per  “L’affermazione dei diritti costituzionali, della legalità, della difesa del Creato  e della lotta al disagio giovani” come recita la motivazione dell’assegnazione.  Il Premio è stato istituito nel 2012 in memoria del parroco di Sapri protagonista della lotta per aprire l’ospedale  di zona. Egli aprì le porte  della chiesa saprese ai bisogni della gente. I temi culturali, etici e sociali del suo tempo erano oggetto di ampie discussioni nei dibattiti che organizzava nella casa canonica.

La premiazione sarà preceduta da un  incontro sul tema “Cura della casa comune:la conversione ecologica nella prospettiva della Laudato Sì”. Interverranno il Sindaco di Sapri Antonio Gentile, il consigliere comunale Agostino Agostini,  e l’arcivescovo di Campobasso -Boiano mons. Bregantini. Il giornalista Gaetano Bellotta coordinerà i lavori.

Premi delle precedenti edizioni:

2012 don Pino De Masi

2013 don Luigi Merola

2014 don Maurizio Patriciello

2015 Comunità di Lampedusa e Linosa

2016 Fondazione angelo Vassallo

2017 Giuseppe Cilento e Cooperativa Nuovo Cilento

 

Programma  pieghevole scaricabile

pieghevole

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*