Vocazioni. Ad Missio di tre seminaristi del Redemptoris Mater di Sepino (Molise)

Bregantini: un segno di grande speranza

Lunedì 11 giugno, i tre seminaristi del Seminario diocesano  missionario Redemptoris Mater del Convento di Sepino (Molise -Italia), hanno fatto l’ ammissione agli ordini: accolitato (Nicola) e lettorato (Dindo e Fabrice). La celebrazione Eucaristica è stata presieduta dall’arcivescovo di Campobasso -Boiano S.E. Mons. GianCarlo Bregantini e concelebrata da alcuni presbiteri della diocesi tra i quali il Vicario Generale della Curia e parroco di Sepino, don Antonio Arienzale e il rettore del seminario don Alessandro. numerosa anche la partecipazione di fedeli giunti dalla comunità di Reggio Calabria. 


Accompagnati dai loro familliari e dalla numerosa comunità neocatecumenale, nella Chiesa di Santa Cristina , parrocchia del comune di Sepino, i tre seminaristi si sono accostati all’altare ricevendo in dono il simbolo della loro ad missio.
Una grande festa di gioia, di comunione e di condivisione del pane spezzato. Il profumo della vocazione sostenuto dal ritmato canto, tipico del repertorio dei catecumeni, si è elevato al cielo e tra i colori della natura incontaminata, nel cuore della valle del Tammaro, a Sepino.
Gli auguri alla comunità Redemptoris Mater e ai tre seminaristi che hanno intrapreso un nuovo percorso, nel solco del cammino vocazionale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*