CS 31 -05 Campobasso città Eucaristica, Tenda di adorazione dal 1 al 3 giugno nel quartiere delle “periferie”

Prot. Int.  2018 /  31- 05 

COMUNICATO STAMPA 

A tutti gli organi di informazione

SOLENNITA’ DEL CORPUS DOMINI

 

Campobasso città Eucaristica: la Tenda Eucaristica a Sant’Antonio Abate quartiere “simbolo”  di periferia e delle differenze etniche

 

“Vi ho dato l’esempio perché facciate lo stesso”(Gv 13,15)

 

Campobasso. La tenda Eucaristica  è richiamo essenziale e fulcro di adorazione per la città  

di Campobasso, città Eucaristica. A partire da Venerdì 1 giugno 2018, alle ore18:30 con la

Santa Messa presieduta dall’arcivescovo Metropolita di Campobasso – Boiano, mons. GianCarlo Bregantini (durante la messa ci sarà anche il Mandato ai Ministri straordinari della Comunione) ha inizio la tre giorni no stop di adorazione diurna e notturna nella Tenda dell’Eucarestia.  Quest’anno, la Tenda sarà posizionata nel quartiere popolare di sant’Antonio Abate, “quartiere simbolo” dove risiedono numerosi cittadini multietnici e multirazziali. Dopo la Santa Messa seguirà la Processione con il SS. Sacramento verso la chiesa di S. Antonio Abate, animata dai Post-Novizi dei Frati minori cappuccini, percorrendo le seguenti vie: Cattedrale, p/za Pepe, via Cannavina, largo S. Leonardo, via S. Antonio Abate, via Paolo Saverio Di Zinno (artista di cui ricorrono i trecento anni della nascita), parcheggio Di Zinno, Tenda eucaristica. Alle ore 20.00 circa iniziano i turni di Adorazione continua (H24) e le Confessioni. Nei giorni successivi seguiranno Sante Messe e turni di adorazione secondo il programma coordinato dall’Ufficio Liturgico diocesano, guidato da padre Giancarlo Li Quadri Cassini.  Culmine della solennità del Corpus Domini, domenica 3 giugno,  è la processione del SS. Sacramento dalla tenda Eucaristica alla Cattedrale della SS. Trinità con Solenne benedizione del vescovo dalla loggia del Municipio di Campobasso.  Al mattino, alle ore 8:00, l’arcivescovo Bregantini benedirà i figuranti dei dodici “Misteri” in volo, ingegni del Di Zinno, con una Santa Messa e benedizione prima della vestizione, presso il Museo dei Misteri diretto dall’architetto Liberato Teberino che da 50 anni custodisce, con devozione e maestria, le opere d’arte assieme agli altri componenti della famiglia Teberino.   

 

Programma Tenda Eucaristica “Vi ho dato l’esempio perché facciate lo stesso”

 

Sabato 2 giugno      Ore 07.00 S. Messa presieduta dall’Arcivescovo.

Ore 08.00 riprendono i turni di Adorazione continua (H24) e le Confessioni (cfr. gli schemi dei turni).

Domenica 3 giugno            I turni dell’Adorazione continua fino alle ore 16.30

 

Ore 17.00 Solenne Processione del Corpus Domini. L’Arcivescovo, assieme al presbiterio, indossate le sacre vesti, parte dalla Tenda eucaristica per raggiungere la Cattedrale, animata dai Post-Novizi dei Frati minori cappuccini, percorrendo le seguenti vie: parcheggio Di Zinno, via S. Antonio Abate, via Marconi, via Roma, via De Attellis, p/za Municipio.

Ore 17.45 Solenne benedizione dalla Loggia della Casa Comunale e processione (recto tramite) verso la Cattedrale.

 

Ore 18.30 S. Messa nella Solennità del SS. Corpo e Sangue del Signore.

 

 

 

L’Addetto Stampa

Rita D’Addona

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*