Progetto Policoro. “CIRCUITI CIVICI LAB”, per un’economia alternativa

“CIRCUITI CIVICI LAB”
Parte il 18 maggio a Campobasso il progetto Circuiti Civici Lab, promosso dall’Ufficio del Progetto Policoro della Diocesi di Campobasso – Bojano, dal Progetto Policoro della Diocesi di Isernia, dalle associazioni “Un paese per giovani” e “Pietrangolare” della Diocesi di Termoli – Larino, da “Innovation Factory” (Samex) di Isernia, dall’azienda Grafilandia di Campobasso, in collaborazione con altri partner. Il progetto è vincitore nazionale di un bando di finanziamento del MLAC (Movimento Lavoratori di Azione Cattolica) e guarda a gran parte del territorio molisano.
Circuiti Civici Lab è rivolto soprattutto ad un pubblico giovanile ed ha due obiettivi. Il primo è quello di sostenere la diffusione delle economie alternative; in particolare la conoscenza dei principi dell’economia civile e del funzionamento del circuito di moneta complementare denominato Samex, operante anche nel territorio molisano. Il secondo obiettivo è quello di accompagnare l’eventuale nascita di una o più imprese giovanili attraverso un percorso guidato di start up, con in supporto del circuito Samex e di tutor compententi.
Il primo obiettivo si realizza nella prima fase del progetto che prevede due giornate di formazione. La prima, di venerdì, accompagna i partecipanti alla conoscenza di alcuni elementi di economica civile. La seconda giornata, di sabato, invece li introduce alla progettazione di un’impresa. L’idea di impresa che il comitato organizzatore del corso riterrà più sostenibile, sarà ammessa alla seconda fase di svolgimento del progetto. Il corso di formazione si svolge al medesimo modo in tre luoghi differenti. Il 18 e 19 maggio 2018 a Campobasso, presso Ares (zona industriale). Il 25 e 26 maggio 2018 ad Isernia. E l’8 e 9 giugno 2018 a Termoli. Per iscriversi basta andare sulla pagina Facebook del progetto Circuiti Civici Lab e compilare l’apposito modulo predisposto su Google Form.
Il secondo obiettivo si realizza nella seconda fase del progetto, quello di supporto alla nascita di possibili imprese giovanili. In questa fase ci sarà una collaborazione con il progetto formativo LEAN START UP promosso a Campobasso da Ares e da Milestn, per l’elaborazione delle idee. Ed anche sarà fondamentale l’apporto del circuito Samex, attraverso il proprio sistema creditizio ed alcuni tutor, per sostenere l’avvio di nuove realtà di economica civile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*