Ritiro del Clero a Sant’Elia a Pianisi. Bregantini , date un forte tono sinodale alla liturgia della Passione

Si è riunito presso il convento francescono di padre Raffaele da sant’Elia, il clero diocesano per  l’appuntamento mensile di ritiro. Il vescovo della diocesi, mons. Bregantini ha sottolineato l’aspetto pastorale . ee linee guida verso la Passione e la Pasqua prendono spunto dal tema ” Nella libertà della sequela: poveri, casti e obbedienti!”.

“Carissimi presbiteri e diaconi,  un grazie per la vostra presenza, tanto più gradita poiché nel cammino diocesano, di mese in mese, di ritiro in ritiro, oggi siamo giunti ad una cittadina, sant’Elia a Pianisi, che conserva la memoria e le reliquie di un santo Monaco, padre Raffaele. Sarà il profumo delle sue virtù, oggi, a darci lo stile della santità, poiché nella lettura, di capitolo in capitolo, del bel testo “LIEVITO DI FRATERNITA’, siamo giunti alla tematica: Nella libertà della sequela: poveri, casti e obbedienti!”. Un grazie, allora a questa comunità, che ci ospita con gioia, mettendosi a nostro servizio, anche sul pianto spirituale, per le confessioni e l’ascolto (…)Ci è davanti la grande gioia della Pasqua, dopo che avremo attraversato i giorni della Passione e della Settimana santa. Tutto ci aiuterà ad essere concreti, precisi, esemplari, pronti per le confessioni, ben preparati ai vari complessi ma avvincenti riti liturgici, di forte sapore popolare. Preparatevi bene, siate attenti a tutto, coinvolgete molto le vostre comunità, date un forte tono sinodale alla liturgia di quei giorni, come il lavare i piedi, il seguire insieme Gesù sulla via della croce, l’attesa ardente del sabato santo, per giungere a correre con ardore verso il sepolcro, con Pietro e Giovanni, nel mattino di Pasqua. Soprattutto, come clero, ci ritroveremo a Bojano, nell’antica cattedrale, alle ore 18.00, mercoledì 28 marzo, per la MESSA CRISMALE, cui seguirà un momento di agape, presso la casa di riposo a noi data dal cuore grande di mons. Nuzzi” (mons. Bregantini)

Ritiro del Clero. Quaresima, 13.3.18

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*