Settimanale Credere : Santuario di Castelpetroso, Itinerari della Fede

La Basilica minore dell’Addolorata di Casteleptroso, santuario mariano regionale, sul settimanale Credere Ed.san Paolo, del 3 settembre 2017.

Il cammino di dolore della Vergine percorre i misteri del dolore di Cristo e dell’uomo di ogni tempo. Un itinerario mariano e di Fede, nei luoghi dove è apparasa la Vergine Addolorata di Castelpetroso, Patrona del Molise, alle due contadine Bibiana e Serafina il 22 marzo 1888. Nello stesso anno, il 26 settembre, la Vergine Maria apparve al vescovo della diocesi Francesco Macarone Palmieri.

Il Santuario dell’Addolorata è oggi uno scrigno in cui Giovanni Paolo II, in visita in Molise nel 1995, ha racchiuso un messaggio di speranza per il popolo Molisano, ma anche per tutta l’Umanità. La sofferenza, momento centrale della vita dell’uomo, diventa “offerenza” attraverso la partecipazione convinta dell’uomo al disegno divino. Un Mistero della fede cristiana, ma anche una filosofia di vita per un terzo millennio così vulnerabile ed esposto alle vanità dei media e del relativismo.

La Basilica minore, capolavoro di arte scolpito i pietra bianca locale di Oratino, è retta da don Massimo Muccillo, Vicario episcopale. 

Per le confessioni e l’ accoglienza  sono presenti i Frati  Minori Conventuali  e le suore  Serve del Signore e della Vergine di Matarà. 

Il 22 di ogni mese una suggestiva Via Matris si snoda dalla Basilica fino al luogo delle apparizioni, alle 15.30 in inverno e alle 17:30 in estate.

Si può contattare la segreteria della Basilica al numero tel. 0865.936110 e alla mail info@santuarioaddolorata.it;

 

ITINERARI_DELLA_FEDE_CASTELPETROSO_ 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*